Gatto 7 mesi

Perlana for women. Niente da dire, i cuccioli di tutte le specie mammifere sono bellissimi, ma forse solo quelli di gatto riescono a contendersi il podio della tenerezza con la razza umana. Leggiamo bene le etichette di scatolette e croccantini questi ultimi da bagnare nell'acqua per evitare che siano troppo duri e accertiamoci che sia espressamente scritto che si tratta di un alimento completo, seguendo le indicazioni del veterinario sui dosaggi adatti.

In linea di massima un cucciolo di gatto ha un fabbisogno fino a 3 volte superiore rispetto a quello di un adulto. Per tale ragione sarebbe preferibile, fino ai mesi almeno, evitare di alimentare il gattino in maniera "artigianale", salvo farsi stilare una dieta adatta da un nutrizionista animale.

Questo ovviamente non significa dare al piccolo pet ogni tipo di alimento. Le uova in particolare possono provocare problemi di pelo e pelle, diminuendo l'assorbimento della vitamina B.

Area Ambassador. Top Gallery della settimana.

gatto 7 mesi

Leggi tutti i commenti 0. Ogni giorno un nuovo trucco! Cosa ne pensi? Accedi o Registrati a DonnaD per commentare. SALVA condividi commenta.Quanti croccantini dare a un micio di 7 mesi?

Visualizzazione Stampabile. Visualizza 20 messaggi di questa discussione su una pagina Pagina 1 di 2 1 2 Ultima Vai alla pagina:. Potrei passare anche a un secco normale per adulti o mi conviene restare su questo, dato che cmq ha poche fibre e gli ingredienti sono buoni infatti si sta mantenendo molto attivo? Sono un po' indecisa. E pure razionate! Allora tornare ai kitten? Oddio, che confusione E come dice alce, ho diminuito gradualmente la dose, ma il golosone in questo senso non sembra averne risentito :slurp: Cmq avete ragione, forse non ha senso una dieta "preventiva" Spero di non avergli bloccato la crescita o avergli dato qualche scompenso Meno male che alla fine ha incontrato te, meravigliosa storia a lieto fine Originariamente Scritto da pal Originariamente Scritto da alce Spero in questo mese di light di non avergli compromesso la crescita Ma i crocchi di diverso gusto della schesir ho visto che ci sono al pollo, pesce e agnello si possono mischiare o meglio dare un giorno uno e un giorno l'altro?

Sulla sterilizzazione precoce non ne sapevo niente e mi sembra una brutta pratica, che non pensa al reale benessere degli animali Adesso sono le All rights reserved.Regole del Forum. Ricerca Avanzata. Forum L'alimentazione del gatto Alimentazione secca del gatto Quanti croccantini dare a un micio di 7 mesi? Pagina 1 di 2 1 2 Ultima Vai alla pagina: Risultati da 1 a 15 di Add Thread to del.

Quanti croccantini dare a un micio di 7 mesi? Potrei passare anche a un secco normale per adulti o mi conviene restare su questo, dato che cmq ha poche fibre e gli ingredienti sono buoni infatti si sta mantenendo molto attivo? Sono un po' indecisa. Share Share this post on Digg Del.

Martina, 7 Mesi! gatto a Cagliari (CA), Sardegna

Re: Quanti croccantini dare a un micio di 7 mesi? E pure razionate! Effettua i tuoi acquisti su Zooplus attraverso questo banner. Per maggiori info clicca qui.

Allora tornare ai kitten? Oddio, che confusione. E come dice alce, ho diminuito gradualmente la dose, ma il golosone in questo senso non sembra averne risentito Cmq avete ragione, forse non ha senso una dieta "preventiva" Spero di non avergli bloccato la crescita o avergli dato qualche scompenso Meno male che alla fine ha incontrato te, meravigliosa storia a lieto fine. Originariamente Scritto da pal Originariamente Scritto da alce Spero in questo mese di light di non avergli compromesso la crescita Ma i crocchi di diverso gusto della schesir ho visto che ci sono al pollo, pesce e agnello si possono mischiare o meglio dare un giorno uno e un giorno l'altro?

Sulla sterilizzazione precoce non ne sapevo niente e mi sembra una brutta pratica, che non pensa al reale benessere degli animali Pagina 1 di 2 1 2 Ultima Vai alla pagina:. Tag per Questa Discussione alimentazione gatto piccoloalimenticibo per gatticroccantinicucciologattigattinigattinogattoil mio miciokitten.

Segnalibri Segnalibri Digg del. Archivio Web Hosting Cima. Adesso sono le All rights reserved.Personalmente gli do i croccantini la mattina e glieli lascio tutto il giorno, se li gestisce lui, e l'umido glielo do alla sera quando torno dal lavoro.

Per soddisfare i fabbisogni nutrizionali del vostro gatto, potete scegliere tra un cibo fatto in casa e gli alimenti di produzione industriale venduti nei negozi. Le fonti di proteine non sono unicamente le carni ma, se ben tollerati, si possono anche usare in alternativa uova, formaggio o pesce. I dolci in generale andrebbero evitati, in modo assoluto nei gatti diabetici ed in genere negli animali in sovrappeso.

I conservanti usati negli alimenti per umani possono essere dannosi. Non dategli i vostri cibi confezionati.

Quanto deve mangiare un gatto?

Proibiti anche cioccolato, dolci, cibi speziati e molto salati, formaggi stagionati e legumi. Vengono preparati con cura, utilizzando gli ingredienti migliori e rispettando le regole sanitarie simili a quelle dell'alimentazione umana. Questi alimenti sono molto apprezzati dai gatti. Si raccomanda di nutrire il vostro gatto rispettando le razioni giornaliere indicate su ogni confezione. Sono alimenti veloci da preparare e si servono facilmente dalla scatoletta. I bocconcini non hanno bisogno di essere sminuzzati: basta versarli direttamente nella della pappa.

gatto 7 mesi

Si raccomanda, alla fine di ogni pasto, di pulire con attenzione la ciotola del gatto, per evitare che il cibo residuo deteriorandosi possa sviluppare microrganismi pericolosi.

I cibi umidi non hanno bisogno di essere integrati con altri generi di alimenti. Sono, infatti formulati in modo da garantire all'animale una dieta bilanciata. Infine le crocchette, se esposte all'aria, emanano un odore meno forte. Rispondi Salva. Stefano Lv 6. Queste domande andrebbero poste ad un veterinario! Altre domande?

Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.A Siracusa, un rumeno senza fissa dimora di 24 anni ha torturato e ucciso a calci il gatto Arturo, di 7 mesi. Reato che il codice penale punisce con la reclusione fino a due anni. La notizia del ritrovamento del corpo senza vita di un gatto non fa notizia. A meno che l'animale non perda la vita per le botte inferte dalla mano violenta di un essere umano.

Lo sbandato si fionda sull'animale e lo prende a calci, seviziandolo fino ad ucciderlo. Partono le indagini. Nel gire di poche ore si procede all'identificazione del responsabile, un rumeno di 24 anni. Le forze dell'ordine lo denunciano per maltrattamenti verso gli animali, reato punito con "la reclusione da tre mesi a 18 mesi o con la multa da 5. Ma intanto comincia a girare sul web - ora rimosso - il video delle sevizie ad Arturo, due minuti di atroci violenze prima della morte del gatto.

L'idea che il rumeno, alla fine della storia, possa farla franca, convince qualcuno a prendere in mano la situazione. Nella notte di sabato, il 24enne ha appena mangiato un panino nella mensa dei poveri quando viene aggredito a colpi di bastone. Ora si trova in ospedale, malconcio ma vivo.

A differenza di Arturo, ucciso senza motivo. Devo confessare che il pestaggio mi ha procurato una punta di soddisfazione. Sto diventando selvatica anch'io? Poverino non lo mettiamo? Condividi: Commenti: 6. Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso. Testo messaggio. Info e Login. Calendario eventi. IVA Mentre le gatte femmine vengono sterilizzatei maschi possono essere castrati onde evitare il proliferare di colonie feline randagie o comunque altre situazioni non gradite.

Convertire età del gatto ⇔ Età dell’uomo + Consigli per prolungare la vita del gatto

La convalescenza non richiede particolari attenzioni se non quella di controllare che il gatto non si lecchi eccessivamente la ferita e verificare che questa non si gonfi o non si laceri, in tal caso consultare il veterinario. Il costo della castrazione del gatto maschio varia da veterinario a veterinario oltre che dal comune di appartenenza.

Il gatto segue il suo istinto pertanto sarebbe sbagliato sgridarlo e inutile insegnarli a non farlo. Il comportamento del proprietario del gatto maschio deve essere responsabile e rispettoso tanto quanto quello del proprietario delle gatte. In genere sono gli allevatori a non voler castrare il gatto, per ragioni ovvie di interesse economico.

Salve, abbiamo in famiglia da poco due gattini di cinque mesi, maschio e femmina che vivendo in appartamento faremo sterilizzare. Salve, ho un gatto di circa 3 mesi dovrebbe essere della razza Siberiana o almeno cosi dicono, in ogni caso questo non e' importante. Volevo chiedere quali sono i mesi migliori per castrare un gatto? Faccio queste domanda in modo tale,che io possa evitare che il gatto inizi a spruzzare l'urina,che da quello che ho capito non possiede un odore gradevole.

Aspetto vostre notizie. Ho un gatto maschio di 7 mesi. Ormai e nel suo periodo di calore ma oltre questo graffia e morde tantissimo. Se andrebbe castratto potrebbe tranquilizzarsi e smettere di mordere e graffiare??? Ho sentito dire che sarebbe meglio farlo accoppiare almeno una volta prima di procedere con la castrazione.

In alcuni casi castrazione e sterilizzazione sono importanti x prevenire l'insorgere di alcune malattie. Grazie ma non trovo la risposta esaustiva. Mi domandavo se a livello psicologico sarebbe meglio Quanto costa farlo castrare a Napoli? E un comportamentalista? Ho da poco adottato un persiano di 10 mesi, molto vivace e coccolone.

Non segna il territorio. In compenso rincorre sempre l'altra gatta di 5anni sterilizzata che ovviamente non gradisce.

Prima fase della crescita – dalle 4 settimane di vita ai 4 mesi di età

Io ho due gatti della stessa cucciolata, un maschio e una femmina di 11 mesi, che vivono esclusivamente in appartamento.Quando abbiamo ospiti a cena, non ci preoccupiamo solo del cibo ma anche di come servirlo: le pietanze ci piace portarle in tavola in un piatto adeguato. Se viviamo con un gatto, dobbiamo imparare a fare lo stesso anche per la sua ciotola. Seconda regola, le dimensioni. Terza, la posizione: mai mettere la ciotola della pappa accanto alla vaschetta della lettiera.

gatto 7 mesi

Anche i gatti allo stato selvatico, compresi i grossi felini come leoni o tigri, non mangiano mai nei pressi del luogo dove fanno i loro bisognini.

Ultima regola, ma non meno importante, la pulizia. Molte volte lasciano profumi che il naso del nostro piccolo amico avverte immediatamente.

Mamma gatta allatta i gattini generalmente per una cinquantina di giorni. Mescolare il tutto e sbattere bene, usate un biberon per bambini. Questo latte composto dura in frigorifero giorni, riscaldate solo quello che vi serve per il pasto.

Piccola aggiunta. Per esempio, un cucciolo di grammi deve mangiare al giorno dai 25 ai 30 ml di latte. Un cucciolo ben alimentato deve avere ogni giorno un aumento anche minimo 5 grammi. Premere solo per fare uscire una goccia di latte da far assaggiare al cucciolo. Tendendo conto che 30 gocce sono 1 ml di latte, se un cucciolo deve mangiare un pasto di 5 ml, gli si devono dare gocce, e sinceramente la cosa diventa lunghissima.

Questo sondino va introdotto direttamente nello stomaco attraverso la bocca e il latte in quel modo passa direttamente al suo interno.

Tratto da: " Cosa fare quando si trova un gattino abbandonato regole base da seguire per farlo sopravvivere e alimentarlo al meglio". Appena i micetti avranno imparato a mangiare da soli, toglietegli gradatamente l'acqua o il latte dalla miscela.

Per soddisfare i fabbisogni nutrizionali del vostro gatto, potete scegliere tra un cibo fatto in casa e gli alimenti di produzione industriale venduti nei negozi. Le fonti di proteine non sono unicamente le carni ma, se ben tollerati, si possono anche usare in alternativa uova, formaggio o pesce. I dolci in generale andrebbero evitati, in modo assoluto nei gatti diabetici ed in genere negli animali in sovrappeso.

I conservanti usati negli alimenti per umani possono essere dannosi. Non dategli i vostri cibi confezionati.

Proibiti anche cioccolato, dolci, cibi speziati e molto salati, formaggi stagionati e legumi. Vengono preparati con cura, utilizzando gli ingredienti migliori e rispettando le regole sanitarie simili a quelle dell'alimentazione umana.

Questi alimenti sono molto apprezzati dai gatti. Si raccomanda di nutrire il vostro gatto rispettando le razioni giornaliere indicate su ogni confezione. Sono alimenti veloci da preparare e si servono facilmente dalla scatoletta. I bocconcini non hanno bisogno di essere sminuzzati: basta versarli direttamente nella della pappa.

Si raccomanda, alla fine di ogni pasto, di pulire con attenzione la ciotola del gatto, per evitare che il cibo residuo deteriorandosi possa sviluppare microrganismi pericolosi. I cibi umidi non hanno bisogno di essere integrati con altri generi di alimenti. Sono, infatti formulati in modo da garantire all'animale una dieta bilanciata. Infine le crocchette, se esposte all'aria, emanano un odore meno forte.

Per questo motivo, si deve far seguire al gatto una dieta bilanciata a base di prodotti formulati proprio per soggetti anziani.


comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *